mercoledì 30 gennaio 2008

Nulla sarà più come prima

uuuuuuuuuuuuuuuuuuuu
A Milano ho sentito per la prima volta il tedio insopprimibile delle discese a Mundo. La libreria dove si presentava la mia fatica, impropriamente attribuita al bellimbusto picchiatasti era gremita. Gli ospiti erano illustri e singolari, c' era Frankie HI NRG MC e Oliviero Toscani, Andrea Rossetti , Matteo Brega e Andrea Lawendel.
Poi amici cari e vecchie amiche, callipige croniste, fantastiche sconosciute, deliziose incarnate ed evanescenti avataresse. Insomma nulla mancava alla felicità, ma l' impressione era quella di una veglia funebre. Di Mundo ne avevano tutti abbastanza, sia chi lo aveva frequentato fino allo sfinimento, sia chi per principio non ne voleva sentir parlare.
La fase del rigetto picchiatastiero è però quella che più mi appassiona, osservo con attenzione lo smarrimento degli umani a lungo mundanizzati; provano lo sconcerto di chi si interroga perchè non tutto è più come prima.
Quasi che la discesa gloriosa a Mundo fosse paragonabile al ritorno, dopo anni, nei territori che li videro spensierati in gioventù. Nulla sarà più come prima, per loro almeno. Per noi avatar quando se ne andranno fuori dalle palle invece Mundo tornerà bello, quasi come era quando gli umani con avevano trovato la strada per invaderlo.

2 commenti:

Andrea Rossetti ha detto...

Devo decidermi a cambiare la mia foto nell'annuario online della Bicocca!

Andrea Rossetti ha detto...

Tutti invecchiano, anche Frankie HI NRG MC.