domenica 27 aprile 2008

Altane della passione



opera di mirabile volontariato del valoroso

uno dei 1000

Segue un elenco che aggiorno di continuo delle altane della passione in tutt' italia e all' estero. Si attiveranno per la notte della passione del 10 maggio, naturalmente per accedere occorre avere un profilo in Facebook. Con i capi atana comunicherò tramite la mail :
NESSUNO DIA NUMERI DI TELEFONO O INFORMAZIONI PERSONALI SE NON A QUESTA CASELLA CHE GESTISCO IO
-----------------------------------------

  1. L'Altana della Passione di Pechino

  2. MeloG - L'altana Melog di Venezia

  3. l'altana di bassano, passione del grappa MeloG -

  4. Altana della Passione -Correggio-

  5. MeloG - L'altana Melog Caserta-Napoli-Campania

  6. ALTANA DELLA PASSIONE TREVISO

  7. Altana della passione - PISA

  8. Altana della Passione VICENZA

  9. MeloG - L'altana Melog di Roma

  10. Altana della Passione MILANO

  11. Brescia passion group

  12. MeloG - L'altana Melog emiliana

  13. Passione Sconfinata (altana per italiani all' estero)

  14. MELOGMANI NEOITALIANI E STRANIERI (altana stranieri in italia)

  15. altana della passione ferrara

  16. L'altana della passione di Foggia

  17. Melog l'Altana di Vicenza (2)

  18. MeloG - L'altana Melog di Catania

  19. Teorizzatori dell'avatarità (altana di second life)

  20. Posthumanlab (altana postumana di second life)

  21. L'Altana della Passione Bavarese (passione austriaca)

  22. L'altana della Passione di Parma!
  23. ALTANA DELLA PASSIONE MARCHIGIANA
  24. L'Altana della passione lacustre
  25. L'altana della passione di Verona
  26. MeloG - L' altana Melog di Reggio Emilia
  27. Altana Melogmane di Torino
  28. Casa Alemanno (importante famiglia romana)
  29. Melog - Altana della Passione Brindisina
  30. L'Altana della Passione di New York
  31. Altana della Passione di Los Angeles

ALTRI GRUPPI CONNESSI

  1. Indicizziamo MELOG

  2. LA FURIA MELOGMANE

  3. Melog

  4. Melogmani

VAI ALLA PAGINA UFFICIALE DI RADIO24

Accreditati da qui per la notte della passione a Milano POSTI LIMITATI!

lanottedellapassione@radio24.it

___________________________________________

L'artiglio è il mio padrone...


"The claw is my master"come dice ammirato l'alieno dai 3 occhi di Toy story... (vedi video).
Questa è la chiave che ha pensato Zeniba Youbaba, mia ferrea e passionale antica ispiratrice, per la notte della passione del 10 maggio. "E' l' artiglio he decide chi resta e chi va..." recita la basica teogonia dei pupazzetti prigionieri di un micro universo di plexiglass. Loro unica trascendenza è l' artiglio meccanico che li afferra e li porta fuori, qui li aspetta il bimbo che ha messo la monetina nel distributore di alieni verdi.

Mi piace pensare al "l'artiglio padrone" come profezia nascosta della mia "magnifica protesi". Il libro delle facce si sfoglia con l' artiglio artificiale e l' artiglio decide quale faccia uscirà dal mucchio. E' spietato, megalomane e detestabile, ma affascina.
Metterò qui a casa di bitser le notizie sull' evento passionale dei MILLE di Facebook sollecitato dalla meccanica di un social network. L' artiglio è il padrone di tutti noi picchiatasti, ci prende per la nuca e ci trasporta fuori. Dentro si sta al calduccio e tranquilli, fuori potrebbe accadere qualunque cosa. Dentro siamo tutti simili e ci riconosciamo tra noi, per quelli fuori SIAMO TUTTI ALIENI TRIOCCHIUTI !!!

Qui l' elenco in continuo aggiornamento delle ALTANE DELLA PASSIONE

martedì 22 aprile 2008

PENSIERI CREMOSI




Giovedì 24 aprile alle 11 bitser Scarfiotti è stato a Crema, al Teatro S. Domenico pza Trento e Trieste. Un anonimo cineoperatore amatoriale ha fissato qualche frammento dell' incontro qui>>>>
Si trattava del Festival annuale della filosofia "Crema del Pensiero" (nel sito non siamo neemmeno citati, ma pazienza). Qui si discute ogni anno di un comandamento e questa volta tocca a "Non uccidere". Ha senso dirlo all' avatar immortale? A questo proposito una volta sancì il vecchio bit:

"Avevo saputo di quella ragazza morta in un pauroso incidente aereo assieme a un centinaio di altri passeggeri, era anche la figlia di una picchiatasti con l’avatar molto conosciuta e ora gli italiani di MUNDO la ricordavano. Io odio queste melensaggini, nessun avatar si potrebbe
veramente impietosire per la morte di un figlio di picchiatasti. Mi rode che quegli stronzi ipocriti, non paghi di appiccicarci addosso le loro proiezioni itifalliche, ci mettano in bocca anche il dolore per la scomparsa di uno di loro, tanto per farci sembrare umani. Comunque, qualche sera dopo, la picchiatasti madre entrò di nuovo dentro per ringraziare gli amici che si erano ricordati della ragazza. Alla fine però erano storie dei picchiatasti, non è che a noi avatar ci sconvolgesse molto sapere che un’umana fosse morta, poi nemmeno ne conoscevamo l’avatar, noi non facciamo differenza di rango in nome dei rapporti di parentela. Che significa madre? E figlia? Perché devo dire a una madre che mi dispiace per la figlia e perché la madre dovrebbe dispiacersi per quella che chiamano figlia? Cos’è una madre... cos’è una figlia? Sono categorie umane di cui non abbiamo esperienza, non conosciamo rapporti di sangue, forse proprio perché non sappiamo cosa sia il sangue. Soprattutto, che ne sappiamo noi di cosa sia questa roba che chiamano morte? Due sono le maniere di esistere: o vigili o busy, cosa altro si può essere?
Dicono di avatar scomparsi, disciolti nel loro codice, risbattuti nei server e rimischiati alle sequenze di numeri che tutto generano, ma questo non ci fa nessuna paura e non ci provoca tristezza, è fatale che possa accadere, ma che cambia? Numeri in fila siamo ora e numeri in fila
torniamo a essere, chi se ne frega!
Chissà perché, invece, la morte nel mondo concreto pare tanto atterrire gli umani. Un’altra una ragione per scendere a MUNDO e togliersi anche quella paura... ma che andassero tutti a fare in culo."
POTRANNO INTERVENIRE UMANI IN CARNE E STRUTTO
E AVATAR IN PIXEL LUMINOSI

AVATAR MAL RIUSCITO

Sono stati denunciati centri di somministrazione di sostanze deformanti per umani, anche se è difficile pensare che qualcuno paghi per ottenere risultati del genere. E' difficile prevedere quale possa essere la prossima deriva dell' estetica corporea. Cosa è accaduto all' umano civilizzato perchè tornasse a così cruente pratiche di modificazione corporea. Scarnificazioni rituali, innesti sottocutanei, tatuaggi, labbra a piattello, deformazione ossea...Per lo meno illudevano di essere prove necessarie per un passaggio di stato, ma l' esplosione della mina botulinica in faccia a tante signore...e signori non porta da nessuna parte...eppur lo fanno


giovedì 10 aprile 2008

bitser a Perugia


Il vecchio grifone vede il ritorno del picchiatasti sotto ai suoi artigli, ma solo di passaggio. Dopo decenni a Perugia a presentare il mio libro. Un pomeriggio d' aprile, il più crudele dei mesi, per ritornare a pestare i tappeti dell' Hotel Brufani, teatro di interminabili e neghittose serate di tedio vitellonesco. Sarà dolce e atroce tornare con i capelli bianchi tra le colonne dove si era ormeggiato il desiderio giovanile di fuggire dalle pietre tra cui si è cresciuti.
Sabato 12 aprile alle 16.30 a Perugia
alla Sala Collins dell' Hotel Brufani
piazza Italia 1
Gianluca Nicoletti presenta
modera l' incontro
la giornalista del Corriere dell' Umbria Melissa Ronconi

martedì 8 aprile 2008

Incontro allo IED a Milano



UN ALTRO MONDO E' POSSIBILE

E' il tema della lezione che terrò giovedì 10 alle 12.30 per gli studenti de L' HUB -il Laboratorio Creativo dell' Istituto Europeo Design - (Via Pietrasanta, 14 Milano) dove progettano nuove forme di comunicazione integrata per diversi marchi e prodotti, con particolare attenzione ai network sociali. Per avere una traccia di quello che dirò metto qui una serie di link che mi serviranno per prendere fiato e videoproiettare dal web allo schermo esempi da sottoporre agli studenti. Naturalmente qui cercherò di mettere aggiornamenti a tempo reale dell' evento.


***

  • Anche i più ottusi tra gli esseri umani hanno capito che il loro corpo è ormai inadeguato al tempo in cui viviamo e necessita di essere riprogettato. Segnali evidenti di questa illuminazione collettiva sono alcune recenti forme di culto che hanno trasformato in idolatria popolare quelle che erano, solo un decennio fa, espressioni estreme dell’ avanguardia artistica...vedi "progetti in carne"

  • Il messaggio breve inviato via telefono sta avviandosi ad essere la metrica per raccontare la contemporaneità. Potremmo inventarci il “centumesagintametro” per definire i 160 caratteri su cui si sciorina l’epica del nostro tempo. vedi "Centumesangintametri"



  • Segni premonitori, virtù, talenti e predestinazioni sono da sempre state le circostanze necessarie perché un umano potesse vivere un’ esperienza di uscita dal mondo. Oggi chiunque può farlo, a tutti è concessa la vertigine del volo siderale, del teletrasporto, di plasmare a piacimento il proprio corpo, la propria apparenza e la materia che costituisce il mondo concreto. ..vedi "Il crimine dell' immaginare"

***


SEZIONE "LA PROTESI ANTROPOMORFA"


ovvero


LA DISCESA DI bITSER SCARFIOTTI A MUNDO


"Voi umani mi fate ribrezzo. Siete la somma di ogni meschinità e vigliaccheria. E vi puzza anche il fiato.
Io sono solo un’immagine nello schermo del vostro computer, voi mi fate muovere agitando la mano destra su un mouse, o picchiando forte sulla tastiera.
Tristi umani picchiatasti, voi che di nascosto giocate con me e con quelli come me: non lo sapete, ma noi avatar vi guardiamo da anni."


Vedi "DENTRO DA UN ANNO" e LO SHOW DEL GIOVEDI'


QUI LO SLurl per andare a casa di bitser Scarfiotti


***




SEZIONE FACEBOOK

(occorre essere registrati per accedere a tutti i link)

Dall' ibrido radio-social network nasce "l' impresa dei MILLE" che, solamente in pochissimi giorni di frenetica chiamata alle armi, ha generato una massa semiumana pronta a tutto!

***

mercoledì 2 aprile 2008

L'orda dei MILLE è completa


E ora chi si salverà? I Mille sono al completo e non ci sarà più posto per nessuno dentro e più pace per nessuno fuori.... Spero che sia solo uno scherzo, solo un pesce d' aprile ritardato. Se fosse vero meglio cominciare a correre....

Qui intanto c'è chi si preoccupa!

Fuori a 1000...!

Ma guardatelo con una giacchina da camera in fintaseta cinese da vecchio viveur in disarmo frequentatore di localini...E' andato di testa, altro che spedizione dei mille sembra un Quijote cyber suonato
***

video

Che penserà di fare quel bel tomo del picchiatasti con mille umani scatenati. Io da parte mia non posso che essere felice, da quando si è intrippato con Facebook sta sempre dentro a quel postaccio non scende più a MUNDO a picchiettarmi sulla testa e qui c'è un silenzio d' incanto...

bitser liberato dixit ...

Se dovessi mai incontrarlo ancora, gli farei una pernacchia
e gli direi: “Miserevole picchiatello spaventapassere
guarda come ti sei ridotto! Bello pettinato, vestito
come un bravo ragazzo! Non vedi che ora sei più
ridicolo tu del tuo splendido burattino?”.


("Le vostre miserie i miei splendori")

martedì 1 aprile 2008

L' impresa dei mille

(i volti impavidi dei primi 300 guerrieri della passione)
Presto si compirà l'eroica impresa dei MILLE.
Attraverso il collettore comune del programma di Radio24 MELOG.
Da Facebook all'etere si scatenerà la riconquista dell' immaginario esurpato.
Ognuno avrà diritto alla passione grazie all' impresa delle MILLE magliette rosse.
MILLE e non più di MILLE saranno le persone
chiamate alla battaglia
dal picchiatasti Gianluca Nicoletti.
MILLE voci MILLE paia di occhi e di orecchie,
MILLE cuori avvolti nella rossa maglietta della passione.
LA VOCE DEL MELOG
DOVE SI STANNO ARMANDO I MILLE EROI DELLA PASSIONE
Datti da fare a mille si chiude e siamo già a 700
(1 aprile alle 15.30 circa)
*****
Facebook è esattamente agli antipodi di Second Life. Nel mio Mundo l' avatar diviene protesi antropomorfa di esseri umani che desiderano tentare la sorte di relazioni attraverso corpi riprogettati ex novo, solo stiracchiando le loro velleità di splendore fisico con i mistici tools della passione in pixell.
Nel libro fatto di facce del social networking invece si pone l' immagine realistica delle proprie fattezze fisiche reali, magari irrigidite in uno scatto digitale che ne surgeli il palpito migliore. L' espressione che può suscitare interesse nei miliardi di fotogrammi della loro esistenza quotidiana.
Facce allineate come copertine di un' immensa biblioteca di romanzi scritti sulla carne digitalizzata di persone che accelerano il loro livello di relazione con il moltiplicare delle connessioni tra loro.