lunedì 15 ottobre 2007

Signorine grafoninfomani



La mia sublime trolleria mi fa rifettere sui danni delle interfacce facilitate. Qui tutto si crea con tre click, questo è il casino! E' diventato troppo semplice scrivere e creare un supporto al pensiero.

La vecchia generazione pre friendly se lo sudava di brutto uno spazietto organizzato sul web e prima di buttarci dentro cazzate ci pensava cento volte.

Inutile rimpiangere le antiche impervie avversità del codice html e del block notes, dell’ hosting che si pagava dollaroni e di paint shop shareware craccato per visibilia graficomani.

Addio vecchi sitarelli sudaticci di strutto umano, non rivedremo più i vostri graziosi scheletri se non per una botta di culo di webarchivepuntocom.

I tools maneggiabili da chiunque hanno ammazzato il senso di scrivere qui sopra, pazienza che ci si vuol fare? Posso bestemmiare così solo perché son avatar, anche io faccio parte delle macchine stimolatrici per signorine grafoninfomani .

Anche nella stirpe umana dei picchiatasti è successo un simile cataclisma, da quando le loro femmine hanno semplificato l’ accesso alla propria home page organica,i maschi dominanti han perso il pelo ed ogni vizio. Così ora si consumano l’ accesso free tra saune e bagni turchi.

5 commenti:

flaviab ha detto...

Andrebbe approfondito l'aspetto del progressivo infrocirsi dei maschi dominanti. Hai visto mai che la vision ti porti alla stessa profezia di Veronesi.

pinovit ha detto...

Prendiamo il lato positivo delle interfacce user-friendly: occorre meno tempo e fatica per smanettare, quindi resta più tempo per scrivere e riflettere su ciò che si scrive.

Millo ha detto...

...e chi lo dice che chi oggi con tre click butta "cazzate" sul web non abbia sudato con tag html e connessioni a 14.4 Kb(te la ricordi?)??
...del resto l'accrescersi di modalità user-friendly rende vantaggio anche a noi smanettoni d'altri tempi...secondo te dovremmo, in nome di una malata forma di purismo high-tech, continuare a scrivere righe di codice ed a creare pagine solo testuali con i caratteri verdi su fondo nero?...
il problema è un'altro: per chi ha un proprio spazio sul web le "cazzate" dette sono sempre quelle dette da qualcun'altro...

bitser Scarfiotti ha detto...

no no parlavo soprattutto delle mie parolibere divagazioni incrementate dal facile accesso e debordanti per cms che sprizza bit a garganella.

Millo ha detto...

adesso è + chiaro...:-)...forse