mercoledì 1 ottobre 2008

Avatar rovinafamiglie

Io bitser Scarfiotti vi avevo messo in guardia sui cyberadulteri in Second Life. Ora anche un cardinale mi dà ragione: "La crisi e la mercificazione delle relazioni familiari sarebbero provocate principalmente,dalle esperienze in rete della cosiddetta «second life» - in cui si propone una vita virtuale in un ambiente virtuale e l'esplosione delle tv private avvenuta a partire alla metà degli anni '80 sono fatto rilevanti di un fenomeno grave,la «mercificazione delle relazioni familiari».
È forte la preoccupazione della Chiesa verso il moltiplicarsi di meccanismi negativi e nel delicato rapporto fra media e famiglia, fra Internet e educazione dei bambini e degli adolescenti.

Ad affermarlo è stato il cardinale Ennio Antonelli, Presidente del Pontificio consiglio per la famiglia secondo quanto riportato dall'Osservatore romano di oggi.
Il quotidiano della Santa Sede riferisce infatti delle parole del porporato intervenuto al XIIICongresso internazionale dell'università cattolica di Ruzomberok, in
Slovacchia sul tema: «I media: un dono e una responsabilità per tutti, un impegno per le famiglie».

2 commenti:

Agretta ha detto...

Ogni tanto le dichiarazioni dei miei correligionari mi lasciano decisamente perplessa... Passi per la tv, ma che c'entriamo noi poveri avatar?

Marina ha detto...

Questi dovevano essere presenti al dibattito di ieri sera su +BlogExperience in Second Life! Altro che balle!
Menomale che abbiamo il video: eravamo in diretta. Appena ho la registrazione ti mando il link.